Torna a Chiese Ortodosse

Vera Chiesa Ortodossa Russa (Successione UAOC )

#Introduzione

#Cronologia

Introduzione

Si tratta di una Chiesa andata incontro a tutta una serie di frammentazioni (  e sono frequenti variazioni di nome e affiliazioni difficili da seguire per cui la pagina può contenere  degli  errori) la cui successione apostolica   deriva prevalentemente dalla Chiesa Autocefala Ortodossa Ucraina (UAOC) ma anche (a seguito della successiva adesione di altre piccole giurisdizioni di diversa provenienza)  dalla Chiesa Vetero-Ritualista (Teodoro Korobezikov) , dalla Chiesa Ortodossa di Georgia ( Ambrosio Katamadze), dalla Chiesa Serafimo-Gennadita (Epifanio Kaminski), dalla Chiesa Ortodossa Russa Libera (Arsenio Kiselev, Alessandro Mironov) e altre .  In  totale probabilmente gli aderenti  non vanno oltre le 10.000 unità . La Chiesa è andata incontro a diversi scismi e riunificazioni il cui panorama attualmente può essere verosimilmente  così sintetizzato :

1996 due Vescovi della UAOC  consacrano  vescovi Giovanni Modzalevski (che tornerà alla UAOC) e Stefano Linitski al fine di restaurare la Vera Chiesa Ortodossa Russa che nei 3-4 anni successivi si sfalda e  viene meno (diverse delle giurisdizioni formatesi si ritengono esserne la diretta prosecuzione). Pagina dedicata in Hierarchy Religare.
1 (2000) Vera Chiesa Ortodossa Russa  (Sinodo di Ambrogio Katamadze): Primate: Ambrogio Katamadze Metropolita di Mosca 2000-04. Nel 2005 Ambrogio ritorna come semplice monaco alla Chiesa di Georgia da cui provenica e la sua giurisdizione viene meno.voce in hierarchy.religare
2 (2000) Chiesa Ortodossa Russa  (Sinodo di Raffaele). Primate: Raffaele Prokofiev  Metropolita di Mosca e tutta la Russia 2000- (tra il 2017 e il 2019 esautorato da Tikhon Kiselev). Probabilmente è la più consistente di queste giurisdizioni e potrebbe avere una settantina di piccole congregazioni e una ventina di vescovi. Dal 2011 il Sinodo di Raffaele, il Sinodo della Metropolia di Avlona, la Metropolia ortodossa autonoma delle Americhe e delle Isole britanniche, il Sinodo bulgaro di della Gervasio sono tra loro in comunione. sito della Chiesa,  voce in hierarchy.religare
  1 (2000) Vera chiesa Ortodossa russa  Diocesi di Nižnij Novgorod. Primate Filippo (Filipchenko), vescovo di Nižnij Novgorod. Nel 2007-10 si unisce alla Amministrazione suprema della ROCOR dei fratelli Kiselev.
  2 (2005) Amministrazione suprema della ROCOR. Primate Arsenio Kiselev 2005 - 08), Tikhon Kiselev 2008 -10). Nel 2010 Tichon torna al Sinodo di Raffaele e la giurisdizione si sfalda e viene meno.
    1 (2007) Vera Chiesa Ortodossa-Metropolia della Russia meridionale . Primate Ciriaco Temertsidi, Metropolita di Piatigorsk e Russia meridionale  2007 -? e poi  di Stavropol e  Russia meridionale ?-2016.   Ciriaco Temertsidi  fu uno dei primi ad aderire alla Vera Chiesa Ortodossa Russa (fino al 2000) per poi passare alla Chiesa Ortodossa Apostolica (vedi 4 più sotto) che lasciava  nel 2004 per passare al Sinodo di Raffaele Prokofiev e da questi nel 2005 al Sinodo dei Kiselev . .Ciriaco è deceduto nel 2016 e la sua giurisdizione , che ha una dozzina di vescovi probabilmente senza una salda connessione tra loro, non pare abbia proceduto alla elezione del successore. voce in hierarchy.religare
  3 (2014) Chiesa Ortodossa Ucraina Kiev Metropolia . Vedi più sotto in 4-2.
4 (2000) Chiesa Ortodossa Apostolica . Primate: Stefano Linitskim, metropolita di Mosca e Russia  2000 - 04 (nel 2004 passa al Sinodo di Raffaele), Vitale Kuzetatov 2004- .
Ha  25 vescovi in diversi paesi del mondo . sito della Chiesa ,   Pagina dedicata in Hierarchy Religare.  Fa parte di una comunione di chiese (Standing Episcopal Conference of Orthodox Bishops) di cui vedi nel relativo sito .
  1 (2000) Vera Chiesa Ortodossa -Metropolia di Mosca : Primate: Vyatcheslav (Lisovy) Arcivescovo 2000-05 e poi  Metropolita di Mosca e Kolomensk 2000- 12 , Alessio (Bondarenko)2012- .  Ha circa 10 congregazioni e  5 vescovi (in Russia,Ucraina, USA) .  Sito della Chiesa  , Diocesi del Nord America , Pagina dedicata in Hierarchy Religare.
  2 (2002) Chiesa Ortodossa Ucraina Kiev Metropolia . Ha usato nel tempo diversi nomi. Nel 2006 aderisce al Sinodo di Raffaele Prokofiev ma  nel 2014 ritorna all'autocefalia. Primate : Antonio Vlasov Metropolita di Kiev 2002 , Andrea Tregub 2002-12, Nicodemo Sheshenko dal 2012; ha attualmente 5 vescovi tutti in Ucraina. Voce  in hierarchy.religare.
    1 (2002) Vera Chiesa Ortodossa Ucraina . Primate Antonio Vlasov Metropolita di Kiev 2002-06 , Teodosio Lemish. Parrebbe trattarsi di una giurisdizione senza alcun seguito.
  3 (2003) Chiesa Ortodossa Apostolica di Buriazia : Primate  Dionisio (Agapov), Metropolita della Siberia e dell'Estremo Oriente (sede a Irkutsk). Ha  5 vescovi (2 all'estero). La prima comunità  si formò ad opera di un prete delle catacombe (Anatolio Zhoga)  sul lago Bajkal e ,dopo la caduta dell’Unione Sovietica, venne accolta dal vescovo vetero-ritualista Siluyan di Novosibirsk. Tuttavia i suoi usi non del tutto aderenti alle tradizioni vetero-credenti portarono il vescovo ad estrometterla . La comunità avrebbe subito persecuzioni anche dopo l'avvento della perestroika e in particolare nel 1997 .  Nel 2003 la comunità viene accolta dal Sinodo di Vitale Kuzetatov da cui lo stesso anno si separa.  Sito della Chiesa .Pagina dedicata in Hierarchy Religare..sito della Chiesa, voce  in hierarchy.religare.
  4 (2015) Metropolia di Kiev Ha  ricevuto l'autocefalia dalla Chiesa Ortodossa Apostolica con la quale è in comunione. Quasi immediatamente si è scissa nei seguenti tre rami i quali probabilmente si ritengono tutti in comunione con la Chiesa Ortodossa Apostolica.
    1 Chiesa Apostolica Ortodossa Indipendente Ucraina.   Primate : Oleg Vedmedenko 2015. Ha 2 vescovi in Ucraina. voce in hierarchy.religare,
    2 Chiesa Apostolica Ortodossa: Primate : Vittorio Veryaskin Metropolita di Kiev  2015 - . Ha 3 vescovi in Ucraina. voce in hierarchy.religare
    3 Chiesa Apostolica Ortodossa in Ucraina. Primate : Stefano Negrebetsky  Metropolita di Kiev e Ucraina 2015-. Ha 5 vescovi  in Ucraina. sito della Chiesa, Pagina dedicata in Hierarchy religare

Cronologia

Cronologia della Chiesa delle catacombe

1996 due Vescovi della Chiesa Ortodossa Autocefala Ucraina (Romano e Metodio, poi Primate UAOC)  con il permesso del Patriarca Demetrio, consacrano due vescovi (Giovanni Modzalevski e Stefano Lisinski) al fine di restaurare la Vera Chiesa Ortodossa Russa (Pagina dedicata in Hierarchy Religare). Da essi deriva la successione apostolica della gran parte degli altri vescovi.

1997 Viene accolto nella nuova Chiesa Ambrogio Katamadze (già vescovo di Nikortsminda nella Chiesa di Georgia) e consacrato vescovo per la Vera Chiesa Ortodossa Georgiana Mosè (Hodzhavu). Iniziano subito divergenze che portano alla rottura della comunione con la Chiesa Ortodossa Autocefala Ucraina (dove ritorna  Giovanni Modzalevski che poi nel 2013 passerà alla UAOC-KP). Vengono consacrati vescovi Raffaele Prokofiev e Sergio Moiseyenko.

1998 vengono accolti Alessandro Mironov e Arsenio Kiselev vescovi della Chiesa Ortodossa Autonoma Russa, e consacrato vescovo Didim Nesterov.

Stefano (Metropolita di Mosca 2000-2004)Vyatcheslav (Metropolita di Mosca 2000-12)

1999 La situazione è ormai sufficientemente chiara . La Chiesa è spaccata in almeno tre diverse formazioni: quelle di Ambrogio Katamadze (Metropolita di Mosca 1999-2004 quando la formazione si dissolve a seguito del ritorno di Ambrogio, come semplice ieromonaco, alla Chiesa di Georgia mentre gli altri vescovi entrano a far parte di altri Sinodi .Pagina dedicata in Hierarchy Religare.)   , quella di Raffaele Prokofiev, quella di Stefano .

2000 Il gruppo di Stefano si divide in due sinodi  :quello di Stefano e quello di Viatcheslav. Da Raffaele si stacca Filippo Filipenko vescovo di Nizni Novgorod .

2003 Raffaele Prokofiev è il principale propugnatore della creazione di un "Consiglio dei Vescovi Associati della Vera Chiesa Ortodossa in Russia " che riunisce  vari piccoli gruppi . Vi entrano anche  Stefano (che lascia il proprio Sinodo dove gli succede Vitale) e l'ex primate della Chiesa Serafimo-Gennadita Epifanio Kaminski.S

2004 Nel Sinodo di Vyatcheslav viene accolto Charalampos (vescovo di Dallas proveniente da una piccola giurisdizione americana)

Vitale (Metropolita di Kolomna e Russia 2004-), Alessio (Bondarenko)  (Metropolita di Mosca 2012-)

2005 Il Consiglio dei Vescovi creato da Raffaele viene registrato come Vera Chiesa Ortodossa Russa.Viene accolto anche il vescovo Cristoforo (successione Pimen di Bulgaria). Alcuni vescovi ,con a capo Arsenio Kiselev (esautorato da Tichon Kiselev nel 2008), lasciano il Sinodo di Raffaele per creare la Vera Chiesa Ortodossa Russa- Sinodo dei Metropoliti (dal 2007  Ufficio Supremo della Chiesa Ortodossa Russa,) cui aderisce anche il vescovo Ciriaco Temertsidi  (ma parte del suo clero a Stavropol si separa e crea la Chiesa Ortodossa Episcopale) . Alcuni vescovi , con a capo Arsenio Kiselev (cui nel 2007 succederà Tichon Kiselev), lasciano il Sinodo di Raffaele per creare la Vera Chiesa Ortodossa Russa- Sinodo dei Metropoliti ( dal 2007 Ufficio Supremo della Chiesa Ortodossa Russa  cui aderisce anche il vescovo Ciriaco Temertsidi  ma parte del suo clero a Stavropol si separa e crea la Chiesa Ortodossa Episcopale con a capo Martino (Arcivescovo di Modzarsk 2005-).

2007  Ciriaco Temertsidi si distacca e crea la Vera Chiesa Ortodossa-Metropolia della Russia meridionale. Filippo Filipenko aderisce al Sinodo di Kiselev.

2010 il Sinodo dei  Kiselev torna al Sinodo di Raffaele. La diocesi di Nizny Novgorod di Filippo Filipenko ritorna autocefala

2011 Il Sinodo di Raffaele entra in comunione con la Metropolia di Avlona e la Metropolia Ortodossa Autonoma d’ America e isole britanniche .

2012 Il Vescovo  Ermogene (già a capo di una sua propria giurisdizione -Vera Chiesa Ortodossa Russa- creata l'anno precedente da una scissione dalla Chiesa Ortodossa Apostolica)   passa al Sinodo di Vyatcheslav . Alessio Boyko di Kuban e Don nella formazione di raffaele passa a una posizione acefala.

2013 Sergio Moisenko leader storico nel Sinodo di Raffaele passa alla Chiesa Vera Chiesa Ortodossa-Metropolia della Bulgaria meridionale (vedi) di cui diviene il Primate.

2020 Stefano Linitski viene estromesso dal Sinodo di Raffaele e si ritira a vita privata.

DISCLAIMER

Si declina ogni responsabilità per eventuali errori o imprecisioni,che si prega di Segnalare.

Giurisdizioni Legenda Chiese Cattoliche Chiese Ortodosse    Chiese non Calcedonesi  Chiese Anglicane Chiese Protestanti Altre Chiese

Data creazione e successivi aggiornamenti e/o correzioni:luglio 2005,luglio 2006, novembre 2007, giugno 2009, marzo 2011,aprile  2012, marzo 2013, marzo 2014, febbraio 2016, gennaio 2017, maggio 2020