Questa pagina può essere ripubblicata in tutto o in parte secondo le regole di Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License. E’ sufficiente fare presente l’opera da cui è  tratta (“Atlante della Chiesa”)   linkandola   o riportandone  l’URL  (http://atlasofchurch.altervista.it) .

 Torna a Patriarcato di Mosca

Chiesa Ortodossa Moldava (Metropolia di Kishinev e di tutta la Moldavia)

#Introduzione

#Link

#Primate

#Cronologia

Atlante

Introduzione

Il Patriarcato di Mosca ,dopo la caduta del regime sovietico e l'acquisizione dell'indipendenza della Moldavia, ha accordato alla Chiesa Ortodossa in Moldavia uno status di autogoverno.Il Metropolita di Kishinev è di diritto membro permanente del S.Sinodo Russo.

La quasi totalità della popolazione moldava (circa 5 milioni di abitanti ) è ortodossa:essa è fedele per il 90% della giurisdizione del Patriarcato di Mosca e per il 10% a quella del  Patriarcato di Romania. Infatti un contenzioso giurisdizionale oppone Mosca a Bucarest .Nel 1993 il Patriarcato di Romania decise il ristabilimento della propria giurisdizione in Bucovina (inclusa nella Metropolia di Moldavia e Bucovina) e in Bessarabia (l'attuale stato indipendente di Moldavia che venne a costituire l'attuale Metropolia di Bessarabia) . Il Patriarcato di Mosca  non riconosce tali giurisdizioni e continua a mantenere le proprie.

Link

I link sottoriportati  si riferiscono a siti dove si possono trovare notizie  relative all'argomento trattato. Alcuni di essi  sono espressione della Chiesa qui trattata ma altri sono del tutto estranei  ad Essa.

Sito della Chiesa

echr.coe-Bessarabia Churchepress

Primate

S.Em. Vladimir (Nikolai Vasilyevich Kantaryan) ,Metropolita di Kishinev e tutta la Moldova, è l'attuale capo di questa Chiesa. S. Em. è nato in Ucraina nel 1952, è sacerdote dal 1976 e vescovo dal 1989. Metropolita dal 1992.

Foto in orthodoxresearchinstitute (Cliccare sulla foto del Patriarca di Mosca che costituisce un link per una pagina dove vi sono foto di vescovi della Chiesa di Russia tra cui quella del Metropolita di Kishinev).

Cronotassi:in cronologia

Cronologia e cronotassi dei Vescovi di Kishinev (Chiesa di Russia e Chiesa di Romania)

Gabriele (1813 – 21, Metropolita di Kishinev)

1812 Parte della Moldavia passa alla Russia .Viene qui creata la Metropolia di Kishinev dipendente dalla Chiesa Ortodossa Russa.

Demetrio (1821 – 44, Vescovo di Kishinev)

1837 Parte dell'eparchia passa alla diocesi di Odessa.

Irenarco (1844 - 58)

Antonio (1858 - 71)

1858 Parte dell'eparchia passa alla diocesi romena di Dunarei de Jos.

Paolo (1871 - 82)

Sergio (1882 - 91)

Isacco (1891 - 92)

Neofito (1892 - 98)

Giacomo (1898 - 1904)

Vladimiro (1904 - 08)

Serafim (1908 - 14)

1908 Viene pubblicato per la prima volta un bollettino eparchiale in lingua rumena (il "Luminatolor").

1913 Prima liturgia in lingua rumena.

Platone (1914 - 15)

Anastasio (1915 - 1919)

1914 - 1918 prima guerra mondiale .Annessione alla Romania di  Transilvania, Bessarabia e Bucovina .La diocesi passa alla Chiesa Ortodossa Romena e viene elevata a  Metropolia.(Vedi in Metropolia Autonoma  di Bessarabia)

Ieronimo (1944 - 47 )

1945 La Chiesa Ortodossa in Moldavia,in seguito alla conquista sovietica di questa regione, entra a far parte della Chiesa Ortodossa Russa.

Benedetto (1947 - 48 )

Nettario (1949 - 69 )

Bartolomeo (1969 - 72 )

Gionatan (1972 - 87 )

Andrea (1987 - 89 )

Vladimiro II (1989  - )

1991 Caduta dell'Unione Sovietica . La Moldova accede all'indipendenza.

1992 Mosca concede un' autonomia di tipo esarchiale .Il  patriarcato di Romania ristabilisce l'antica Metropolia di Bessarabia .La divisione diventa inevitabile. Il governo riconosce solo la giurisdizione fedele a Mosca.

2002 Il Governo Moldavo legalizza la Chiesa Ortodossa Bessarabica dipendente dal Patriarcato di Romania.

2006 Viene creata l'eparchia di Ungheni.

 

DISCLAIMER

Si declina ogni responsabilità per eventuali errori o imprecisioni,che si prega di Segnalare.

Giurisdizioni Legenda Chiese Cattoliche Chiese Ortodosse   Chiese non Calcedonesi  Chiese Anglicane Chiese Protestanti Altre Chiese

Ultimo aggiornamento:dicembre 2002,ottobre 2004,maggio 2006, luglio 2007