Torna a Chiese Cattoliche

Chiese Cattoliche Orientali

Chiesa Cattolica Rutena

#Introduzione

#Link

#Primate

#Cronologia

Atlante

Introduzione

I fedeli cattolici della Chiesa Cattolica Rutena alla fine del 2008 erano circa  650.000 (di cui 375.000 nell’Eparchia di Mukhacevo, 175.000 nell’Esarcato  Ceco e 100.000 nella Metropolia di Pittsburgh).

La regione d'origine di questa Chiesa  è la parte più sudoccidentale dell' Ucraina conosciuta variamente nel passato come Carpato-Ucraina, Carpato-Rutenia,  Carpato-Russia, Subcarpazia , Transcarpazia  e si estende oltre la Transcarpazia nel nord-est della Slovacchia e la regione di Lemko in Polonia . Anche se il termine " Ruteni " o Rusyn venne  usato  per indicare Ucraini, Bielorussi e Slovacchi, ora è usato per denotare questa specifica Chiesa.

La Chiesa pur essendo una Chiesa “sui iuris”  è costituita da tre realtà giurisdizionali  senza peraltro particolari collegamenti l'una con l'altra:

Il vescovo di Mukacevo ( ha partecipato ai Sinodi della Chiesa Greco-Cattolica Ucraina ma mantenendo la sua identità sui iuris).

La Metropolia di Pittsburg  enfatizza il suo carattere americano, e celebra in diverse parrocchie la  liturgia in inglese . I Vescovi della Metropolia si riuniscono nel "Consiglio delle Chiese Rutene".

L'Esarcato Apostolico nella Repubblica Ceca è stata creato nel 1996 a partire dall'eparchia slovacca di Presov dove era ampiamente presente l'etnia Rusyn.

Altri Ruteni  sono inoltre presenti nella diocesi di Presov in Slovacchia e in quella di Krizevci in Croazia ma  hanno  gradualmente perso la loro identità nazionale. Ruteni si trovano anche in Canada e in Australia dove dipendono dai vescovi latini.

Link

Byzantine Catholic Home Page

Byzantines.net

Esarcato della Cechia

Primate

L'Eparca di Mukhacevo (S.E. Milan Sasik), la diocesi più antica, viene spesso considerato una sorta di Primate anche se non lo è formalmente.  S.E. è nato nel 1952  e ordinato sacerdote nel 1976, è diventato Vescovo nel 2003. Foto nel sito della Chiesa cattolica in Slovacchia (cliccare nel menù su biskupi, quindi nel sottomenù su Slovenskí biskupi v zahraničí, quindi su Milan Sasik).

L'Arcivescovo Metropolita di Pittsburgh dei Ruteni è dal 2012 William Charles Skurla. S.E. è nato nel 1956  e ordinato sacerdote nel 1987, è diventato Vescovo nel 2002. Foto nel sito della Metyropolia.

L'attuale Esarca Apostolico dei Ruteni Cattolici della Repubblica Ceca è S.E. Ladislao Hucko nato a Presov in Slovacchia nel 1948, sacerdote dal 1996, è stato consacrato vescovo ed è successo a Mons. Ivan Ljavinec alla guida dell'Esarcato nel 2003. Foto nel sito dell’Esarcato.

Cronologia

Cronologia della Chiesa nell'area Rutena

Cronologia della Chiesa Rutena e cronotassi degli Eparchi di Mukachevo, Eparchi (Arcieparchi Metropoliti dal 1969)di Pittsburgh dei Ruteni , degli Esarchi della Rep.Ceca.

Basilio Tarasovich (1634-48)

1646 L'eparchia di Mukhacevo passa al Cattolicesimo (tale unione interessò soprattutto l'attuale Slovacchia Orientale) ma presto il suo vescovo viene considerato solo una sorta di ausiliario del vescovo latino di Eger.

Partenio  Rotishinskiy (1649-1665)

Giuseppe Voloshinovskiy (?-?)

Michele Serbin (?-?)

Teofane Maurokodato (?-?)

Porfirio Kul'chitskiy (?-?)

Geronimo Lipnitskiy (?-?)

Demetrio Monastelli (?-?)

Raffael Angelo (?-?)

Giuseppe de Kamelis (1690 – 1707)  

1692 L'Imperatore Leopoldo I garantisce pieni diritti al clero bizantino.            

Giovanni Giuseppe Gordemarsky (1707 – 1715) 

1713 Ortodossi di Maramures in Romania, in buona parte di etnia Rusyn ,passano al Cattoolicesimo. Con questa Unione la Chiesa Ortodossa cessa virtualmente di esistere nella regione rutena.
Giorgio Gennadio Bezancy (1716 – 1733)
Simeone Olshavsky (1733 – 1738)
Giorgio Gabriele Blazhovsky (1738 – 1742)
Michele Manuele Olshavsky (1743 – 1767)

Giovanni Bradach (1767 – 1772)  

1771 Papa Clemente XIV riorganizza l'eparchia rutena di  Mukacevo come suffraganea ( ma non come mera dipendenza) del Primate d'Ungheria.             
Andrea Bachinsky (1772 – 1808)

1780 Il Vescovo si trasferisce ad Uzghurod.

Michele Bradach (1808 – 1815)
Alessio Póvsy (1816 – 1831)

1818 Staccandola da Mucachevo viene eretta l'Eparchia di Presov .  

1823 Alcune parrocchie vengono subordinate all'eparchia di Oradea.

1831 - 1837 La sede resta vacante            

Basilio Popovic (1837 – 1864)

1853 Alcune parrocchie vengono subordinate all'eparchia di Gherla.

1864 - 1867 La sede resta vacante  

István Pankovic (1867 – 1874)
János Pástzélyi-Kovács (1875 – 1891)

1882 P.Volansky organizza la prima chiesa cattolica di rito bizantino in U.S.A..  

1890 Molti cattolici Ruteni emigrano in  Nord America e  organizzano  parrocchie cattoliche secondo il  proprio rito. Il Vaticano decreta che nelle parrocchie bizantine in U.S.A. i preti non debbano essere sposati, il che porterà allo scisma.      

Gyula Firczák (1891 – 1912)  

Stefano Ortinsky (1906-16)

1902-06 Viene creato un Vicariato Apostolico per gli Uniati in America con a capo Stefano Ortinsky.

1909 Circa 100.000 Cattolici in America passano all'Ortodossia per protesta contro la politica di latinizzazione .      

1912 Viene creata staccandola prevalentemente da Mucachevo l'eparchia di Haidurog.      

Antal Papp (1912 – 1924)    

1918 Gli Uniati d'America vengono divisi in due giurisdizioni:quella Rutena e quella Ucraina.  

1919 La Transcarpazia diventa parte della nuova repubblica  della Cecoslovacchia. Vi sono all’epoca due diocesi cattoliche Bizantine :una a  Mukacevo e una a Presov.       

Pietro Gebey (1924 – 1931) 

Basilio Takach (1924 – 1948).           

1924 Viene creato l'Esarcato Apostolico di Miskolc per le 21 parrocchie di Ruteni rimasti in Ungheria dopo il passaggio di Presov alla Cecoslovacchia . Dagli anni quaranta questi Ruteni si confondono con gli Ungheresi di rito bizantino   e l'esarcato apostolico viene amministrato dal vescovo di Hajdúdorog ( per cui viene trattato nella Chiesa Ungherese). Viene creata l'eparchia di Pittsburgh in America ; ne è primo Eparca Basilio Takach .

1929 La gerarchia latina induce il Vaticano (decreto papale "Cum data fuerit") a imporre il celibato al clero cattolico orientale negli Stati Uniti : un gran numero di cattolici passano all'Ortodossia determinando quello che verosimilmente può essere definito il più grande scisma delle Chiese Cattoliche Orientali.

Alessandro Stojka (1932 – 1943)   

1939 Viene creato l'Esarcato Apostolico di Kosice , che diviene il baricentro della Chiesa Cattolica Slovacca (vedi). 

1943 Muore Alessandro Stojka . L'Eparchia viene amministrata da vescovi in qualità di Amministratori Apostolici di Mucachevo    
Miklós Dudás (Amm. Ap. 1943 – 1944)  
Teodoro Romzha (Amm. Ap. 1944 -  1947)

1945 La Transcarpazia con  Uzghorod e Mukacevo viene  annessa all'Unione sovietica come parte della Repubblica Socialista Sovietica Ucraina. Presov rimane in Cecoslovacchia .Le autorità comuniste iniziano ben presto una persecuzione nei confronti della Chiesa.

1945 Vescovo di Mukachevo diventa Alessandro Chira che però è costretto a vivere in esilio.

1947 Teodoro viene assassinato dal regime comunista

Macario ? (Amm. Ap. 1947 – 1950)

Alessandro Chira (in esilio)(1945 – 1983)  

Daniele Ivancho (1948 – 1954),   Nicola T. Elko  (1955 – 1967), Stefano J. Kocisko (1968, dal 1969 Arcieparca Metrolpolita,-1991)

1948 A Basilio Takach a capo dell’Eparchia di Pittsburgh succede   Daniele Ivancho (1948 – 1954).

1949 Totale annichilimento della Chiesa Rutena in Europa che  viene  integrata nella Chiesa Ortodossa Russa. I Rusyns in Cecoslovacchia  vengono pure costretti a passare  all’Ortodossia, mentre quelli della regione polacca di Lemko  vengono deportati in massa .

1955 A Daniele Ivancho a capo dell’Eparchia di Pittsburgh succede   Nicola T. Elko  (1955 – 1967). 

1968 A Nicola Elko a capo dell’Eparchia di Pittsburgh succede   Stefano J. Kocisko .

1969 Viene creata la metropolia per i fedeli di rito bizantino in America.

1980 Inizia la crisi del comunismo in Polonia . Le organizzazioni di Lemko cominciano ad affiorare e cercano  il riconoscimento del loro status nazionale. In Cecoslovacchia la minoranza Rusyn notevolmente ridotta comincia nel 1989 a chiedere anch'essa il  riconoscimento etnico nell'ambito della  diocesi greco-cattolica slovacca di Presov.

1982 Si valuta che dagli anni '30 circa 2/3 dei 690.000 attuali Ruteni negli Stati Uniti siano passati all'Ortodossia tramite (circa 100.000) la Diocesi Ortodossa  Greco-Cattolica Americana Carpato-Russa degli U.S.A.(creata da Costantinopoli nel 1937 ), la Chiesa Ortodossa d'America (circa 250.000) o altre giurisdizioni (circa 120.000)

Ivan Semedi (1991 – 2002) 

Tommaso V. Dolinay (1991 - 1993 ), Giovanni M. Bilock (Amm.Ap. 1993 - 1994), Russell A. Duker (Amm.Ap.  1994 ), Judson M. Procyk (1995 - 2001 ),Giovanni M. Kudrick (Amm.Ap. 2001 - 2002 )

Ivan Ljavinevec (1996-2003).

1991 la Chiesa viene ufficialmente restaurata. La Santa Sede dichiara che  un vescovo (lo stesso Ivan semedi?) e due ausiliari erano presenti nella Chiesa Rutena delle "catacombe" a Mukacevo . Entro il 1997 gli eparchi rimettono in piedi 264 parrocchie .

1996 Viene creata un Esarcato Apostolico per i Cattolici di rito bizantino (in larga maggioranza Ruteni)  nella Repubblica Ceca staccandola da quella per i Slovacchi  di Presov . Ne è primo vescovo Ivan Ljavinevec (1996-2003).

1993 A capo della Metropolia di Pittsburgh si succedono ,in qualità di Amministratori Apostolici,   Giovanni M. Bilock (1993 - 1994), Russell A. Duker ( 1994 ).

1995 Judson M. Procyk (1995 - 2001 ), Metropolita di Pittsburgh.

1997 Viene creato l'Esarcato Apostolico di Kosice in Slovacchia staccandolo dalla diocesi di Presov abitata da un numero significativo di Rusyn peraltro ampiamente  assorbiti nella cultura slovacca (nel censimento del 1990 17.000 persone in Slovacchia si dichiararono Rusyn) per cui è considerato un Esarcato per i Slovacchi di rito bizantino (vedi in Chiesa Slovacca).

2001 - 2002 Giovanni M. Kudrick ,Amministratore Apostolico a Pittsburgh
Milan Sasik (2002-) (amministratore apostolico fino al 2010) , Basilio M. Schott (2002 -10), Ladislao Hucko (2003-)

William Charles Skurla (2012 -),

DISCLAIMER

Si declina ogni responsabilità per eventuali errori o imprecisioni,che si prega di Segnalare.

Giurisdizioni Legenda Chiese Cattoliche Chiese Ortodosse Chiese Non Calcedonesi Chiese Anglicane Chiese Protestanti Altre Chiese

Data creazione e successivi aggiornamenti e/o correzioni:Settembre 2002.agosto 2003,marzo 2006, aprile 2007, gennaio 2011, gennaio 2013