Questa pagina può essere ripubblicata in tutto o in parte secondo le regole di Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License. E’ sufficiente fare presente l’opera da cui è  tratta (“Atlante della Chiesa”)   linkandola   o riportandone  l’URL  (http://atlasofchurch.altervista.it) .

Torna a Patriarcato Ecumenico

 Chiesa Ortodossa Autonoma di Finlandia

#Introduzione

#Link

#Primate

#Cronologia

Atlante

Introduzione

Nelle Chiese Ortodosse esistono diversi gradi di autonomia che possono venire concessi a una  Chiesa locale non autocefala. Quando però si parla di Chiesa Autonoma si intende un grado di autonomia praticamente sovrapponobile all'Autocefalia a parte il fatto che la nomina del Primate spetta  formalmente alla Chiesa Autocefala da cui la Chiesa Autonoma formalmente dipende (nella fattispecie il Patriarcato Ecumenico) . In Finlandia la Chiesa  è seconda solo alla Chiesa Luterana e conta  circa 60.000 fedeli, in gran parte in Carelia. La Chiesa di Finlandia è membro del Consiglio Mondiale delle Chiese ed è attivamente impegnata nel dialogo ecumenico.

Link

Chiesa Ortodossa di Finlandia

The Finnish Orthodox Church

Primate

Leone  , Arcivescovo di Carelia e di tutta la Finlandia , è dal 2001 il  Primate. S. B. è nato nel 1948, ordinato sacerdote nel 1973,consacrato Vescovo nel 1979.

Foto in orthodoxresearchinstitute

Cronologia e cronotassi .

 14°sec. alcune tribù finniche (in Carelia) vengono evangelizzate da monaci Russi.

1809 La Finlandia passa alla Russia.

Antonio , vescovo di Vyborg e Finlandia (1892-98)

1892 Viene eretta l'eparchia di Vyborg per gli Ortodossi della Carelia.

1918 la Finlandia si rende indipendente da Mosca . Gli Ortodossi proclamano unilateralmente l'autonomia che Mosca riconosce tre anni dopo.

Nicola (1899-1905)
Sergio (1905-17)

1913 a Sortavala viene creato un Vicariato vescovile.

Seraphim (1917-24) dal 1923 Arcivescovo di Carelia e tutta la Finlandia

1923 Autonomia sotto il Patriarcato Ecumenico. La sede del vescovo viene trasferita da Vyborg a Sortavala.

Germano (1925-60)

1925 Germano, già vescovo vicario a Sovartala, succede a Seraphim.

1935 Viene ricreata una diocesi a Vyborg.

1940 Con il Trattato di Mosca la Finlandia perde la Carelia , inclusa Sortavala e Vyborg, che passa alla Russia. L'arcivescovo si trasferisce da Sortavala a Kuopio mentre il vescovo di Vyborg  si trasferisce a Helsinki. Trasferimento di popolazione verso occidente inclusi i monaci di Valamo che fondano il Monastero di Nuova Valamo a Heinavesi.

1957 Mosca riconosce l'autonomia alle dipendenze del Patriarcato Ecumenico.

Paolo (1960 - 87)

1979 Nasce la diocesi di Oulu mentre a Joenssu si installa un vescovo ausiliario dell'Arcivescovo.

1980 La Chiesa richiede l'autocefalia.

Giovanni (1987 - 2001)

1994 Dopo la caduta dell'Unione Sovietica migliorano i rapporti con la Chiesa Russa e il Patriarca Alessio II visita la Finlandia.

Leone ( 2001 -)

2013 Visita del Patriarca Ecumenico in occasione del 90° anniversario della proclamazione dell'autonomia  della Chiesa .

 

DISCLAIMER

Si declina ogni responsabilità per eventuali errori o imprecisioni,che si prega di Segnalare.

Giurisdizioni Legenda Chiese Cattoliche Chiese Ortodosse   Chiese non Calcedonesi  Chiese Anglicane Chiese Protestanti Altre Chiese

Ultimo aggiornamento:ottobre 2002, giugno 2007, febbraio 2014