Questa pagina può essere ripubblicata in tutto o in parte secondo le regole di Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License. E’ sufficiente fare presente l’opera da cui è  tratta (“Atlante della Chiesa”)   linkandola   o riportandone  l’URL  (http://atlasofchurch.altervista.it) .

Torna a Patriarcato Ecumenico

Arcidiocesi Greca d'America

#Introduzione

#Link

#Primate

#Cronologia

Atlante

Introduzione

L'Arcidiocesi formalmente ha lo stesso grado di autonomia interna di qualsiasi altra diocesi del Patriarcato Ecumenico. Gli viene dedicata questa pagina solo a motivo della sua particolare consistenza numerica (più della metà dei fedeli del Patriarcato aderiscono ad essa) e per essere l'unica giurisdizione non autonoma o semiautonoma ad essere organizzativamente suddivisa in diocesi.

Link

Arcidiocesi d'America, 

Primate

L'attuale Arcivescovo (formalmente non può considerarsi un Primate)  è S.Em. Demetrio, Arcivescovo d'America ed Esarca del Patriarcato Ecumenico sugli Oceani Atlantico e Pacifico.

Cronologia (e Cronotassi degli Arcivescovi)

1768 Prima presenza storicamente nota di ortodossi greci in America (a New Orleans).

1799 La diocesi di Irkutsk, Nerchinsk e Yakutsk (da cui dipendono  gli Ortodossi Russi in Nord America) crea un vicariato (con a capo il  vescovo Joasaph Bolotov ,che muore prima di raggiungere la sua sede) nell'isola di Kodiak . Da questo primo nucleo organizzativo ortodosso in America deriverà la giurisdizione di Mosca su tutti gli ortodossi in Nord America fino alla Rivoluzione d'ottobre.

1865 Una chiesa Ortodossa Greca (dipendente da Mosca) viene creata a New Orleans.

1870 Viene creata la diocesi (alle dipendenze di Mosca) di  " Isole  Aleutine e Alaska" con sede a Sitka.

1872 la sede della diocesi viene trasferito da Sitka a San Francisco .

1900 la diocesi prende il nome di "Aleutine e America".

1905 La  diocesi viene trasferita a  New York ed elevata ad Arcidiocesi. L'Arcivescovo ,il futuro Patriarca Thycon, propone al S.Sinodo Russo la creazione di una Chiesa Ortodossa Autocefala o Autonoma d'America.

1908 Teofane Noli inizia ad organizzare la Chiesa Albanese in America: è il primo sentore della disgregazione dell’unica, fino ad allora, giurisdizione ortodossa in America. Secondo un accordo tra il Patriarcato Ecumenico e la Chiesa di Grecia, quest'ultima avrebbe dovuto creare una diocesi per gli ortodossi Greci in America (dipendenti allora da Mosca), ma tale accordo resta sulla carta e i Greci restano sotto la giurisdizione Russa.

1919 In seguito alla Rivoluzione d'Ottobre  e alle persecuzioni cui sono sottoposte le religioni in Russia ,i  legami degli Ortodossi in America con Mosca diventano caotici e incerti . Tutti gli Ortodossi in Nord America ,indipendentemente dalla loro origine, fino a questo momento dipendenti da questa giurisdizione, cominciano ad organizzarsi in varie giurisdizioni a carattere  nazionale dipendenti dalle rispettive Chiese locali o viceversa da esse non riconosciute.

Alessandro (1922-30)

1922 Nasce  l'Arcidiocesi Greca d'America  alle dipendenze del Patriarcato.

1923 Vengono consacrati dei Vescovi per Boston e Chicago (ma non si tratta ancora di diocesi).

Athenagora (1931-48)

1948 Athenagoras,già Arcivescovo Greco d'America, sale al Trono Patriarcale.

Michele (1948-58)
Giacomo (1959-96)

1960 Nasce la SCOBA (the Standing Conference of Canonical Orthodox Bishops in America).

1970 Mosca concede l'Autocefalia alla Chiesa Ortodossa d'America. L'Autocefalia non viene riconosciuta da Costantinopoli che rifacendosi al 4° Concilio Ecumenico di Calcedonia del  451 , si ritiene l'unica ad avere autorità sugli Ortodossi della Diaspora.

1978 Viene istituito il Sinodo dell'Arcidiocesi Greca  d'America.

1994 Ventinove  Vescovi Ortodossi della SCOBA  presieduti dall'Arcivescovo Iakovos (capo dell'Arcidiocesi Ortodossa Greca in America), riuniti a Ligonier, Pennsylvania , rifiutano l'uso del termine Diaspora per gli  Ortodossi in America (asserzione a sua volta rifiutata dal Patriarcato Ecumenico) e viene prospettata la creazione di una Chiesa Autocefala in America di cui dovrebbero far parte tutte le giurisdizioni .

1996 L'Arcidiocesi d'America viene limitata agli U.S.A.. Metropolie vengono create per il Canada, Buenos Aires (per tutto il Sud America), Panama (per l'America Centrale). L'Arcivescovo d'America deve dimettersi dalle sue funzioni in seguito alla sua partecipazione al Meeting di Legioner le cui aspettative sono in contrasto con la visione patriarcale della presenza ortodossa nel Nuovo Mondo che va considerata come Diaspora.

Spiridione (1996-99)

Demetrio (1999-)

2008 In seguito a un accordo tra il Patriarcato Ecumenico e quello di Gerusalemme le comunità di origine giordana e palestinese (già organizzate nell’epitropia d’America del Patriarcato di Gerusalemme) vengono a costituire un vicariato direttamente dipendente dall’Arcivescovo Greco d’America.

DISCLAIMER

Si declina ogni responsabilità per eventuali errori o imprecisioni,che si prega di Segnalare.

Giurisdizioni Legenda Chiese Cattoliche Chiese Ortodosse   Chiese non Calcedonesi  Chiese Anglicane Chiese Protestanti Altre Chiese

Data creazione e successivi aggiornamenti: giugno 2007, aprile 2009