Questa pagina può essere ripubblicata in tutto o in parte secondo le regole di Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License. E’ sufficiente fare presente l’opera da cui è  tratta (“Atlante della Chiesa”)   linkandola   o riportandone  l’URL  (http://atlasofchurch.altervista.it) .

 Torna a Chiese Ortodosse

Chiesa Ortodossa d'America

#Introduzione

#Link

#Primate

#Cronologia

Atlante

Introduzione

La Chiesa Ortodossa d'America (O.C.A.) viene comunemente considerata la 15° Chiesa Ortodossa Autocefala . Tuttavia tale autocefalia non è riconosciuta da Costantinopoli che  ritiene che è sua esclusiva prerogativa accordare l’autocefalia. L’autocefalia venne accordata dal Patriarcato di Mosca (da cui in passato dipendevano tutti gli Ortodossi in America) e  riconosciuta dalle Chiese con stretti legami con Mosca e cioè  le chiese di Georgia, Polonia, Cecoslovacchia , Bulgaria. Ciò non toglie che tentativi di risolvere l'atipicità di questa situazione vi siano stati e  contatti si sono avuti tra l' O.C.A. ed il Patriarcato Ecumenico. L'  O.C.A.è particolarmente impegnata nel tentativo di raggiungere l' unità canonica Ortodossa in America. Essa ,nonostante la situazione attuale, fa parte dello S.C.O.B.A., organizzazione che raggruppa i vescovi  in America dipendenti dalle Chiese Autocefale. Non mi è chiaro se ciò tuttavia implica la comunione con tutti essi .Lo  S.C.O.B.A. sembra essere in sintonia con la Chiesa Ortodossa d'America  per quanto riguarda la ricerca dell'unità canonica e in una riunione a Ligonier, Pennsylvania ,nel 1994  i  vescovi  rifiutarono l'uso del termine Diaspora per gli  Ortodossi in America (asserzione che venne rifiutata dal Patriarcato Ecumenico).

Circa 1.000.000 sono i fedeli della Chiesa Ortodossa d'America. Oltre le giurisdizioni riportate nell'Atlante ,la Chiesa ha 5 parrocchie in America Meridionale e 3 in Oceania. Inoltre dipendono direttamente dal Primate le 6 comunità monastiche.

Link

Chiesa Ortodossa d'America.

Primate

S.B. Thicon (Mollard) , Arcivescovo  di Washington, Metropolita di tutta l' America e Canada è il nuovo Primate dal 2012. S.B. è nato nel 1966,  è stato ordinato sacerdote nel 1995 e consacrato vescovo nel 2004  . Proviene dalla Chiesa Episcopale d'America.

Foto e biografia nel sito della Chiesa Ortodossa d'America

Cronologia e cronotassi dei Primati della Chiesa.

Giuseppe, vescovo vicario di Irkutsk, Nerchinsk and Yakutsk (1799)

1794 Monaci Ortodossi Russi arrivano nell'isola di Kodiak ove costruiscono la prima Chiesa Ortodossa in Alaska.

1799 La diocesi di Irkutsk, Nerchinsk e Yakutsk (da cui dipendono  gli Ortodossi Russi in Nord America) crea un vicariato (con a capo il  vescovo Joasaph Bolotov ,che muore prima di raggiungere la sua sede) nell'isola di Kodiak .

1815 Una Chiesa viene  costruita a Sitka .Essa diventerà la Cattedrale della prima diocesi Ortodossa  sul continente americano.

Innocenzo, Vescovo di Kamchatka, Kurili e Aleutine (1840-68 ,dal 1850 Arcivescovo)

1840 Viene creata dal Sinodo della Chiesa Russa la diocesi della " Kamchatka, Kurili e Aleutine". Innocenzo (Veniaminoff) è  il primo vescovo, dal 1850 Arcivescovo . Inizialmente risiede  a Sitka.

Pietro (1859 – 67) ,Vescovo (vicario di Kamchatka, Kurili e Aleutine) di  Novoarkhangelsk (Sitka)

1859  Innocenzo crea un vicariato, con a capo un vescovo (prima diocesi ortodossa nel nuovo continente), con sede a Sitka in Alaska.

Paolo (1867 - 70 )

1867 La Russia  vende l' Alaska agli Stati Uniti d'America.

Giovanni ,Vescovo di Aleutine e Alaska (1870 - 76 )

1870  Il Vicariato viene elevato a diocesi di  " Isole  Aleutine e Alaska" e la sede viene trasferito da Sitka a San Francisco nel 1872.

Nestore (1877-82)

Vladimiro (1887-91)

1888 Una  parrocchia cattolica di rito bizantino, a Minneapolis,  ritorna all' Ortodossia. E' una prima avvisaglia dello scisma che spaccherà la Chiesa Cattolica di rito bizantino  in America a seguito dei tentativi di latinizzazione dei vescovi cattolici in America.

Nicola (1891)

Nicola II (1891-98)

Tikhon (1898-1907 ) ,dal 1900 vescovo di Aleutine e Nord America, dal 1905 Arcivescovo di Aleutine e Nord America

1898 Diventa vescovo della diocesi americana  Tikhon  che più tardi diventerà  Patriarca di Mosca.

1900 La Diocesi prende il nome di " Isole  Aleutine e Nord  America".

1903 Viene creato un vicariato (1903-20) ,con a capo un vescovo, per l’Alaska.

1904 Viene ordinato un vescovo vicario ,per le parrocchie antiochene ,  con residenza a Brooklyn, New York(1904-16).

1905 La  diocesi viene trasferita a  New York ed elevata ad Arcidiocesi. L'Arcivescovo ,il futuro Patriarca Thycon, propone al S.Sinodo Russo la creazione di una Chiesa Ortodossa Autocefala o Autonoma d'America.

Platon ( 1907-14)

1908 Teofane Noli inizia ad organizzare la Chiesa Albanese in America: è il primo sentore della disgregazione dell’unica, fino ad allora, giurisdizione ortodossa in America.

Eudocio (1914-19)

1916 Viene ordinato un vescovo vicario per il Canada  e uno a Pittsburgh (1916-18).

Alessandro (1917 – 22)

1919 La Chiesa , i cui legami con Mosca sono caotici e incerti a causa della Rivoluzione d'Ottobre e delle persecuzioni cui sono sottoposte le religioni in Russia, tiene un suo primo Sinodo a Pittsburgh, Pennsylvania.Tutti gli Ortodossi in Nord America ,indipendentemente dalla loro origine, fino a questo momento dipendenti da questa giurisdizione, cominciano ad organizzarsi in varie giurisdizioni a carattere  nazionale dipendenti dalle rispettive Chiese locali o viceversa da esse non riconosciute.  Theophanies Noli organizza  la Chiesa Albanese in America in Arcidiocesi.

Platon ,Metropolita di tutta l’America e il Canada (1922 - 34)

1924 Un secondo Sinodo si tiene  a Detroit . Viene unilateralmente dichiarata l'Autonomia. Il Metropolita Platon è il primo Primate.

Teofilo (1934 – 50) ,Arcivescovo di S.Francisco e Metropolita di tutta l’America e il Canada

1935 In seguito a un accordo la Chiesa Ortodossa Russa fuori della Russia (R.O.C.O.R.) entra a far parte della  "Metropolia"  ma rimanendo difatti autogovernantesi. 

1946 La Metropolia decide di riconoscere  il Patriarca di Mosca che ne riconosce a sua volta l' autonomia. La R.O.C.O.R. abbandona la Metropolia.

Leonzio (1950 - 65 ) ,Arcivescovo di New York e Metropolita di tutta l’America e il Canada

1960 Nasce la SCOBA (the Standing Conference of Canonical Orthodox Bishops in America).

Ireneo (1965 – 77)

1965 Muore Teofanie Noli. La sua Arcidiocesi Albanese passa quasi completamente alla Chiesa Ortodossa d’America.

1970 Mosca concede l'Autocefalia. L'Autocefalia non viene riconosciuta da Costantinopoli che rifacendosi al 4° Concilio Ecumenico di Calcedonia del  451 , si ritiene l'unica ad avere autorità sugli Ortodossi della Diaspora.

1974 Silvestro,Arcivescovo di  Montreal e Canada , svolge le funzioni di Amministratore temporaneo della Chiesa (fino al 1977)

1976 La diocesi bulgara (già membro della R.O.C.O.R.) entra a far parte dell’O.C.A.

Teodosio (1977-2002; dal 1981 Arcivescovo di  Washington e Metropolita di tutta l’America e il Canada)

1990  Il Patriarca Ecumenico Bartolomeo riceve una delegazione dell'O.C.A.  

1994 Ventinove  Vescovi Ortodossi dello SCOBA (the Standing Conference of Canonical Orthodox Bishops in America) presieduti dall'Arcivescovo Iakovos (capo dell'Arcidiocesi Ortodossa Greca in America),riuniti a Ligonier, Pennsylvania , rifiutano l'uso del termine Diaspora per gli  Ortodossi in America (asserzione che venne rifiutata dal Patriarcato Ecumenico).

Germano (2002-08, dal 2005 Arc. e Metr.)
Iona (Paffhausen) (2008-12)

2008 Le due giurisdizioni ortodosse rumene d’America (l’arcidiocesi patriarcale  e la diocesi della Chiesa Ortodossa d’America ) addivengono alla decisione di costituire una Metropolia autonoma  rumena dipendente dal Patriarcato.

Tikhon (Mollard) (2012-)

DISCLAIMER

Si declina ogni responsabilità per eventuali errori o imprecisioni,che si prega di Segnalare.

Giurisdizioni Legenda Chiese Cattoliche Chiese Ortodosse   Chiese non Calcedonesi  Chiese Anglicane Chiese Protestanti Altre Chiese

Data creazione e successivi aggiornamenti e/o correzioni:gennaio 2003, giugno 2006, agosto 2007, aprile 2009, gennaio 2013