Torna a Chiese Cattoliche,

 

Chiesa Vetero-Cattolica in Italia

 

 

 

La Chiesa  Vetero-Cattolica in Italia , per diverso tempo membro dell'Unione di Utrecht, è ormai divisa in diverse piccole realtà ecclesiali tra le quali la Chiesa vetero cattolica dell'Unione di Utrecht in Italia era tale fino  al 2011 mentre adesso non lo è più; di essa la la parrocchia Gesù di Nazareth di Milano si è posta sotto la giurisdizione della Convocazione in Europa della chiesa Episcopale degli U.S.A., quella di Torino è passata alla Chiesa Cristiana Antica Cattolica e Apostolica in Italia (con a capo Giovanni Climaco Mapelli, Arcivescovo Primate della Diocesi Cattolica – Ortodossa di Monza. http://giovannimapelli.wordpress.com/about/), le altre comiunità non hanno ancora scelto a quale giurisdizione aderire. Altre branche sono la Chiesa Vetero-Cattolica Italiana (sede principale  a Roma ; http://www.chiesaveterocattolica.it/home.htm),l’Associazione Comunità Vetero-Cattolica di Bolzano Santa Maddalena (almeno fino a qualche tempo fa dipendente dal vescovo della Chiesa vetero-cattolica dell'Austria; http://www.alt-katholiken.org/ ) , Chiesa cristiana cattolica indipendente (già  Chiesa vetero-cattolica indipendente in Europa ,vescovo Giacomo Motta, sede episcopale a Stresa).

 

Cronologia

1808 a Napoli il vescovo Domenico Forges Davanzati   fonda il Magistero Catechetico Civile Laicale

1862 nasce l’Associazione dei Protocattolici (all’epoca con circa settemila iscritti) che ingloba il precedente., 1882 l’Associazione si evolve in Chiesa Cattolica Nazionale Italiana.

1884 Il Movimento vetero-cattolico internazionale si riunisce in  Congresso a Krefeld . Vi partecipa anche la piccola Chiesa Cattolica Nazionale Italiana.

 1944 Muore Filippo Cicchitti Suriani che aveva fondato a Milano il Centro Cattolico Antico (in contatto con la la Chiesa Cattolica Cristiana della Svizzera). Alla guida del centro gli succede Mario De Conca.

1970 A De Conca succede  Luigi Caroppo . Il Centro diventa Comunità (poi Missione) Cristiana Cattolica Italiana (o Cristiana Cattolica di Rito Antico in Italia), riconosciuta come missione dell’Unione di Utrecht.

1997 Parte della Chiesa rifiuta l’ordinazione sacerdotale delle donne e pone termine ai rapporti con l’Unione di Utrecht  e crea  la Chiesa Vetero-Cattolica Italiana  (o Chiesa Cattolica di Rito Antico, o Chiesa Pancristiana)  . Il Vescovo Dusan Heibel promuove la nascita della comunità di Milano che resta all'Unione di Utrecht

1998  vescovo delegato Joachim Vobbe, di Bonn,(1998-2008)

2002 la parrocchia vetero-cattolica di Bolzano lascia l'Unione di Utrecht e si pone alle dipendenze della diocesi austriaca.

2006  Vobbe ordina sacerdote Teodora Tosatti..

2008 il delegato è il vescovo Fritz-René Müller di Berna

2011 il delegato è il vescovo di Berna  Harald Rhein che pone termine alla Missione in Italia. La comunità di Torino passa alla Chiesa Cristiana Antica Cattolica e Apostolica del vescovo Mapelli, quella di Milano alla convocazione delle Chiese Episcopali in Europa (Chiesa episcopale degli USA).

DISCLAIMER

Si declina ogni responsabilità per eventuali errori o imprecisioni,che si prega di Segnalare.

Giurisdizioni Legenda Chiese Cattoliche Chiese Ortodosse Chiese Non Calcedonesi Chiese Anglicane Chiese Unite,   Chiese Protestanti Altre Chiese

Data creazione e successivi aggiornamenti e/o correzioni: gennaio 2005, gennaio 2012