Torna a Chiese anglicane

Chiesa della Provincia dell'Uganda

 

#Introduzione

#Link

#Primate

#Cronologia

Atlante

Introduzione

 La  Chiesa   con i suoi 8 milioni di  fedeli è numericamente una la terza (dopo quella d'Inghilterra e quella della Nigeria) della Comunione Anglicana. E' membro del Consiglio Mondiale delle Chiese. La Chiesa  ordina preti femmine ma non prevede la possibilità della loro consacrazione episcopale. In seguito alla consacrazione all'episcopato del sacerdote gay Gene Robinson, la Chiesa ha dichiarato che la sua comunione con la Chiesa Episcopale negli USA (o perlomeno con chi approva tali consacrazioni) è da ritenersi danneggiata.

Link

Sito della Chiesa

Diocesi di Namirembe

Primate

Sua Grazia Stanley Ntagali  Arcivescovo dell'Uganda e Vescovo di Kampala (sede arcivescovile) è nato nel 1955, è stato ordinato sacerdote nel 1981 e nel 2004 consacrato vescovo di Masindi-Kitara. Foto: nel Sito della Chiesa

Cronologia e cronotassi

1861 Il Vescovo Charles Mackenzie a capo di alcuni missionari della Universities Mission to Central Africa,fondata anche  su iniziativa di David Livingstone , inizia il suo viaggio per raggiungere Zanzibar (per la cronotassi dei vescovi a Zanzibar vedi Chiesa della Tanzania) ma muore l'anno successivo.

1874 Arriva in Uganda Henry M. Stanley  che , insieme al francese Linant de Bellefonds, si adopera a portare al Cristianesimo il Re del Buganda Mtesa.

1878 Alexander MacKay,ingegnere e  missionario della Church Missionary Society, arriva a Kampala dove fonda la prima missione anglicana nel paese.

1882 Mac Kay battezza i primi cinque Ugandesi convertiti all'Anglicanesimo.

James Hannington (Vescovo dell'Africa Equatoriale Orientale 1884-85)

1884 Ascesa al trono di Mwanga con il quale inizierà un periodo di persecuzioni nei confronti del Cristianesimo. Il Vescovo di Zanzibar ,Smythies, stacca dalla sua “diocesi” la nuova diocesi  dell'Africa Equatoriale Orientale (che grosso modo si estende su Tanganica, Kenia e Uganda. Ne è primo vescovo James Hannington che l'anno successivo già  consacra sacerdoti indigeni e muore martire in Uganda.

Henry Perrot Parker  (1886-90)

1886 1886 A James Hannington  succede H.P.Parker (che risiede prevalentemente in Uganda).  Martirio di 32 Cristiani (22 Cattolici e 10 Anglicani) che vengono arsi vivi perchè rifiutano di abiurare.

1887 I Musulmani convincono il Re a scacciare dall'Uganda Alexander MacKay, ingegnere e unico missionario rimasto della Church Missionary Society . MacKay, a dire il vero, si sposta appena al di là del confine ,sul lago Vittoria, e continua qui la sua missione.

Alfred Tucker  (1890-1911, dal 1898 Vescovo di Namirembe –o di Uganda-)

1893 ordinazione del  primo clero ugandese.

1898 Il Vescovo Alfred Tucker  divide in due la diocesi: diocesi di Mombasa ( di cui diviene primo vescovo W.G.Peel) e diocesi di Namirembe o di Uganda (dove resta Tucker). Intorno a questa data l'Uganda diviene Protettorato Britannico.

1908 Gli Anglicani , che appena 20 anni prima erano solo 200, sono ora circa 60.000:la persecuzione anzichè decimare sortisce l'effetto di rinfocolare la Fede Cristiana.

Jameson Willis  (1912-34)

Cyril Edgar Stuart (1934-53)

Edgar Stuart,successore di Willis, ordinerà anche il primo vescovo ugandese Aberi Balya.

Leslie Brown (1953-1966 , dal 1961 Arcivescovo d’Uganda, Ruanda e Burundi  )

1959 Nasce la Provincia dell'Africa Orientale (Uganda ,Kenia e Tanzania). Ne è primo Arcivescovo Leonard James Beecher. L'anno successivo si stacca l'Uganda che forma la Provincia di Uganda Ruanda e Burundi.

1960 La diocese dell’ Uganda viene divisa nelle diocese di  Namirembe, Buganda Occidentale, Ankole-Kigezi, Rwenzori, Ruanda-Urundi .

1961 Dalla Chiesa della Provinca dell'Africa Orientale si stacca la Chiesa di Uganda, Rwanda, e Burundi come Provincia indipendente . Ne è primo Arcivescovo Leslie W. Brown.

1962 L'Uganda diviene uno Stato indipendente.

1964 Vengono canonizzati i 22 martiri Cattolici del 1886. Al rito della canonizzazione presenzia l'Arcivescovo Anglicano dell'Uganda Joseph Kiwanuka.

Eric Sabiti (1966-74)

 1971 Ascesa al potere del crudele regime di Idi Amin Dada. Inizia un duro periodo di persecuzioni per tutte le confessioni Cristiane (e non solo).

Janani Jakaliya Luwum (1974-77)

1977 Martirio dell'Arcivescovo Janan Luwum che si era opposto alle crudeltà di Idi Amin Dada.

Silvanus Wani (1977 – 84, dal 1980 Arcivescovo d’Uganda)

1978 L'intervento della Tanzania pone fine al regime di Amin Dada.

1980 Dalla Provincia vengono staccate Rwanda, e Burundi per formare con il Congo la nuova Provincia di Burundi, Rwanda, e Zaire.

John Okot (1984-95)

Livingstone Mpalanyi-Nkoyoyo (1995 -2003)

2003 Consacrazione di Gene Robinson , vescovo gay per il New Hampshire. Prima benedizione di una coppia gay nella Chiesa Anglicana del Canada. Tali fatti provocano contrasti e alcune Province Anglicane tra cui quella dell’Uganda dichiarano danneggiata la Comunione  con l'ECUSA e con la Chiesa del Canada o perlomeno con chi ne approva l’apertura nei confronti dell’omosessualità.

Henry Orombi  (2004-12)

2007 Alcune congregazioni americane si affiliano  alla Chiesa dell’Uganda che consacra per esse alcuni vescovi. L’anno successivo entreranno a far parte dell’ACNA.

2008 Gene Robinson da un lato, i vescovi in contrasto con i propri Primati in America e in Brasile dall’altro, non vengono invitati alla prossima Conferenza di Lambeth. Alcuni vescovi, inclusi alcuni Primati, critici nei confronti dell’omosessualità,  d’altra parte pare che boicotteranno la Conferenza e indicono la cosiddetta Futura Conferenza Globale Anglicana a Gerusalemme .

Stanley Ntagali (2012-)

 


DISCLAIMER

Si declina ogni responsabilità per eventuali errori o imprecisioni,che si prega di Segnalare.

Giurisdizioni Legenda Chiese Cattoliche Chiese Ortodosse   Chiese non Calcedonesi  Chiese Anglicane Chiese Protestanti Altre Chiese

Data creazione e successivi aggiornamenti e/o correzioni: Ottobre 2003, luglio 2008, aprile 2010, maggio 2013