Torna a Chiese anglicane

Chiesa d'Irlanda

 

#Introduzione

 

#Link

 

#Primate

 

#Cronologia

 

#Atlante

 

Introduzione

 

La Chiesa conta circa mezzo milione di fedeli.La Chiesa è membro del Consiglio Mondiale delle Chiese.

 

Link

Chiesa d'Irlanda

Arcidiocesi di Armagh

 

Primate

 

All'Arcivescovo di Armagh spetta il titolo di Primate di Tutta l'Irlanda e Metropolita (come nella Chiesa Cattolica). Attualmente è  il Rev.mo Richard Lionel Clarke. L'Arcivescovo è nato nel 1949, è stato consacrato sacerdote nel 1976 e consacrato vescovo nel 1996.  L'Arcivescovo di Dublino ha invece il titolo di Primate d'Irlanda (ma è solo un titolo senza alcuna valenza di Primazia nella Chiesa,come nella Chiesa Cattolica)  .

Foto nel sito della Chiesa.

Cronotassi nel sito dell'arcidiocesi di Armagh  : dal 444 abati-vescovi o vescovi e dal 1106 Arcivescovi. La cronotassi è sovrapponibile (come sempre con qualche differenza nella ricerca storica) con quella della arcidiocesi cattolica fino a metà del XVI sec. essendo Donagh O'Tighe l'ultimo arcivescovo in comune (1564).

 

Cronologia della Chiesa (Anglicana) in Irlanda e cronotassi dei vescovi e Arcivescovi di Armagh

 

 

431 Il Papa invia il vescovo Palladio in missione fra gli Scoti (in Irlanda meridionale).

432 S. Patrizio evangelizza l'Irlanda e praticamente fonda la Chiesa Celtica.

Padraic  (S.Patrizio) (445- 455)

450 Angli, Sassoni e Iuti invadono l’Inghilterra. La Chiesa si manterrà nelle regioni celtiche  che  resta isolata dal resto della Cristianità e diventa di necessità autogovernantesi.

Benigno ( 455- 467)

457  Il nuovo calcolo della data della Pasqua non viene accettato dalla Chiesa in Britannia che mantiene quello precedente voluto da Papa Leone il Grande.

Jarlath (467 -481)
Cormac  (481- 497)
Dubhtach I  (497- 513)
Ailid I (513- 526)
Ailid II (526 -536)
Dubhtach II (536- 548)
David (548- 551)

550 Gildas inizia la trasformazione della Chiesa Celtica in Chiesa monastica.

Feidlimid (551- 578)
Cairlan (578- 588)
Eochaid (588 -598)

597 Papa Gregorio il Grande invia S.Agostino  in Britannia.Egli rievangelizza l'Inghilterra  e sviluppa una liturgia britannica.Vanno invece a vuoto i suoi tentativi di sottomettere a Roma la Chiesa Celtica praticamente autocefala.

Senach (598- 610)
Mac Laisre ( 610- 623)
Tommine  (623 -661)

663 Oswy, re di Northumbria , avvicinatosi alle posizioni pro-romane indice il Sinodo di Witby. La Chiesa Celtica si adatta agli usi romani della Chiesa Britannica .Viene meno l'autocefalia di cui difatti aveva goduto sebbene il Sinodo non riuscirà a recedere con immediatezza i legami con la tradizione e specie in Irlanda la Chiesa continuerà ancora per qualche tempo ad autogovernarsi.

Seghene  (661- 688)
Flann-Febla (688 -715)
Suibhne (715 -730)
Congus (730 -750)
Cele-Peter (750- 758)
Ferdachry (758 – 768)
Cu-dinisc  (768 – 778)
Dubhdalethe I  (778 -793)
Faindelach (793  e  793- 795)

793 Dopo un breve period di deposizione ritorna alla propria sede.

Airechtach (793)
Connmach (795 -807)
Torbach (807 – 808)
Nuada (808 -812)
Flanngus  ( 812 -823)
Artri ( 823 -833)
Eoghan  (833- 834)
Forannan (834 – 852) vs  Dermot O'Tighernan (?-?)
Fethgna (852- 874)
Maelcobha (874 -877 e  883 – 888)

877 Maelchoba viene deposto ma riuscirà a rioccupare la sede episcopale nell’833)

Ainmeri  (877 -879)
Cathasach I  (879 -883)
Maelbrighte  (888 -927)
Giuseppe ( 927 – 936)
Mael-Patrick  (936 )
Cathasach II  (936 -957)
Muiredach (957- 965)
Dubhdalethe II (965 – 998)
Muirecan (998 -1001)
Maelmuire (1001 -20)
Amalgaido ( 1020- 49)
Dubhdalethe III (1049 -64)  vs  Cumuscach ( 1060 – 64)
Mael-Isu (1064- 91)
Domnald (1091 -1105)
Cellach (1105 -29)
Murrough (1129 -34)
Malachia  (1134 -37)
Gelasio (1137 -1174

1152 Sinodo di Kells cui partecipa un  legato papale .Vengono creati i 4  Arcivescovati (Armagh, Cashel, Tuam e Dublino) sottoposti a Roma.   Vengono meno le ultime vestigia della Chiesa Celtica.

1166 Re Enrico II invade l'Irlanda su richiesta del principe del Leinster

1172  Sinodo di Cashel .Viene formalizzata la fine della  autocefalia  della Chiesa irlandese.

Cornelio MacConcaille (1174- 75)
Gilberto  O'Caran (1175 -80)
Thomas O'Connor  (1181 – 1201) vs  Maelisu O'Carroll ( 1184- 86)
Eugene MacGillaweer (1206- 16)

 1206  Dopo  5  anni di vacanza la sede ha di nuovo un proprio vescovo

Luke Netterville (1217 – 27)
Donat O'Feery (1227 -37)
Albert Suerbeer ( 1240 -47)

1240  Dopo  3  anni di vacanza la sede ha di nuovo un proprio vescovo

Reginald (1247 – 56)
Abraham O'Connellan (1257 -60)
Patrick O'Scanlan ( 1261 -70)
Nicholas MacMaelisu (1272 -1303)

1272  Dopo  2  anni di vacanza la sede ha di nuovo un proprio vescovo

John Taaffe (1306)

1306 Dopo  3  anni di vacanza la sede ha di nuovo un proprio vescovo

Walter Joyce ( 1307 – 11)
Roland Joyce  (1311 – 23)
Stephen Seagrave (1323- 33)
David Mageraghty (1334 -46)
Richard FitzRalph (1346 -48)
Richard FitzRalph (1348 -60)

Richard FitzRalph è il primo Arcivescovo di Armagh e Metropolita di tutta l’Irlanda.

Milo Sweteman (1362 – 80)

1362 Dopo  2  anni di vacanza la sede ha di nuovo un proprio Arcivescovo

John Colton (1383 – 1404)

1383 Dopo  3  anni di vacanza la sede ha di nuovo un proprio Arcivescovo

Nicholas Fleming (1404 -16)
John Swayne (1418 -39)

1418 Dopo  2  anni di vacanza la sede ha di nuovo un proprio Arcivescovo

John Prene (1439 -43)
John Mey (1444 -56)
John Bole (1457 – 70)
John Foxall (1471- 75)
Edmund Conisburgh  (1475-76)
Octavian De Spinellis (1478 – 1513)

1478 Dopo due anni di vacanza la sede ha di nuovo un proprio Arcivescovo

John Kite (1513 -21)
George Cromer (1521-43 )

1517 Martin Lutero pubblica le sue 95 tesi. Inizia il periodo della Riforma.

1529   Enrico VIII si dichiara Capo della Chiesa d'Inghilterra.Inizia lo scisma anglicano.

1534 Il Parlamento irlandese dichiara decaduta  l'autorità del Papa sulla Chiesa in Irlanda. 

1539 L’Arcivescovo di Armagh passa alla Chiesa d’Inghilterra.

1541 Il Parlamento dà ad  Enrico VIII il titolo di Re (precedentemente aveva il titolo di Dominus Hiberniae) ed approva l'Atto di Supremazia proclamando  il Re  Capo della Chiesa . La maggioranza degli   irlandesi  si mantengono fedeli  a Roma. Iniziano le continue lotte tra Irlandesi e Inglesi che diventano anche lotte tra Cattolici e Protestanti che tuttora affligono in particolare l'Ulster.

George Dowdall  ( 1543 -52 e 1553- 63)

 

1549 Viene pubblicato il  Libro della Preghiera Comune  autorizzato dal Parlamento irlandese. La Chiesa si divide  tra i fedeli a Roma e  gli aderenti al Libro della Preghiera  Comune.

 

1552 La revisione del Libro della Preghiera Comune non viene  autorizzata  in Irlanda.

 

1553 George Dowdall viene deposto ma l’anno successivo ritorna sulla cattedra di Armagh e aderisce al Cattolicesimo.

Hugh Goodacre (1553)
Adam Loftus (1563 -67)

1563 Dopo George Dowdall  lo scisma diventa definitivo e le due Chiese , Anglicana e Cattolica, si dotano ognuna di un proprio Arcivescovo di Armagh.

Thomas Lancaster (1568 – 84)
John Long  (1584- 89)
John Garvey (1590 -95)
Henry Ussher (1595 -1613)
Christopher Hampton (1613 -25)
James Ussher (1625- 56)

1640 Cruenta reazione cattolica  specialmente in Ulster .

John Bramhall  (1661 – 63)

1661 Dopo 5 anni di vacanza John Bramhall  ricopre la sede di Armagh.

James Margetson (1663 – 78)

Michael Boyle (1678 -1702)

 

1688 Vittoria dei Protestanti (fedeli a Guglielmo III) sui Cattolici (fedeli a Giacomo II)  a  Londonderry ed Enniskillen .Le grandi parate ,fonte di costanti preoccupazioni , che tuttora si celebrano il 12 luglio ed il 12 agosto  ricordano quegli episodi. I Cattolici perdono i diritti civili.

Narcissus Marsh (1703 – 13)
Thomas Lindsay  (1714 – 24)
Hugh Boulter  (1724 – 42)
John Hoadly  (1742 – 46)
George Stone (1747 – 64)
Richard Robinson ( 1765 -94)

William Newcome (1795 -1800)

 

1798 Atto di Unione .L'Irlanda viene incorporata nel Regno Unito, il Parlamento di Dublino viene soppresso , ai Cattolici negati i diritti civili. La Chiesa d'Irlanda viene unita con quella d'Inghilterra.

William Stuart (1800 – 22)

 

1801 Nasce un  Parlamento Unito di Gran Bretagna e Irlanda.

John George Beresford (1822 -62)

1830 I Cattolici riacquistano i diritti civili.

 

1833 Ristrutturazione dei confini delle diocesi.

Marcus Gervais Beresford (1862- 85)

 

1869 Le due Chiese di Inghilterra e Irlanda che fino a ora hanno costituito una sola Chiesa si dividono , mantenendo la piena Comunione.

Robert Knox (1886 – 95)

 

1890 Viene stabilito che il potere legislativo e amministrativo spetta al Sinodo Generale della Chiesa, costituito dai Vescovi e da  rappresentanti del clero e laicato.

Robert Samuel Gregg (1893 – 96)
William Alexander (1896 – 1911)
John Baptist Crozier (1911 -20)
Charles Frederick D'Arcy (1920 – 38)
Charles Godfrey Fitzmaurice Day (1938 )
John Allen Fitzgerald Gregg (1939 – 59)
James McCann (1959 – 69)
George Otto Simms (1969 -80)
John Ward Armstrong (1980 -86)

Robin Eames (1986 -2006)

 

1988 L'Arcivescovo Eames presiede la Commissione creata nella Comunione Anglicana per esaminare il problema della eleggibilità delle donne a Vescovo.

 

2003 L'Arcivescovo Eames presiede una analoga   Commissione nella speranza di venire a capo della intricata questione della consacrazione a vescovo di sacerdoti gay in America, situazione che sta minando l'unità della Comunione Anglicana.

 

2005 Nell’incontro di Dromantine ,in Irlanda, cui partecipano 35 dei 38 Primati Anglicani, viene ribadito il Windsor Report e si invitano la Chiesa Episcopale USA e quella Anglicana del Canada a non partecipare al Consiglio Consultivo Anglicano fino all’epoca della prossima Conferenza di Lambeth del  2008.

Alan Harper (2007-12)

2007 la Camera dei Vescovi dell’ECUSA esprime rincrescimento per   le sue decisioni e chiede perdono, si impegna ad evitare in futuro la consacrazione di preti e vescovi gay come pure di benedire le nozze tra omosessuali . Esprime il  desiderio di rimanere membro della Comunione.

Richard Lionel Clarke (2012 -12)

DISCLAIMER

Si declina ogni responsabilità per eventuali errori o imprecisioni,che si prega di Segnalare.

Giurisdizioni Legenda Chiese Cattoliche Chiese Ortodosse   Chiese non Calcedonesi  Chiese Anglicane Chiese Protestanti Altre Chiese

Data creazione e successivi aggiornamenti e/o correzioni: luglio 2003, maggio 2008, maggio 2013