Torna a Chiese anglicane

La Chiesa in Galles 

 

#Introduzione

#Link

#Primate

#Cronologia

#Atlante

Introduzione

 La Chiesa in Galles  (in lingua celtica Yr Nghymru Yng Eglwys ) conta circa 70.000   fedeli .La Chiesa è membro del Consiglio Mondiale delle Chiese. La Chiesa è la Chiesa ufficiale del Galles.

Link

Chiesa in Galles

 

Primate

La sede è attualmente vacante dopo le dimissioni nel 2017 del Rev.mo Dr. Barry Morgan, Vescovo di Llandaff,  divenuto Arcivescovo del Galles succedendo al Rev.mo Dr. Rowan Douglas Williams divenuto Arcivescovo di Canterbury. Il titolo arcivescovile non è legato a una sede . L'Arcivescovo è nato nel 1947, è stato ordinato sacerdote nel 1963 e consacrato vescovo nel 1993.

Foto nel sito della Chiesa.

 

Cronologia della Chiesa (anglicana) in Galles e Cronotassi di: Arcivescovi del Galles, Vescovi di Menevia (<del 1920), di Bangor (<del 1920), di S.Asaph, di Llandaff (< del 1920),

63 Una tradizione vuole che sia sbarcato nelle Isole Britanniche Giuseppe di Arimatea.

303 S. Alban e S.Amfibalo  sono i primi martiri britannici di cui si abbia notizia (nell'odierno Galles).

410 I Romani abbandonano la Britannia. Si creano piccoli potentati che per difendersi da Pitti e Scoti chiederanno aiuto  a Iuti, Angli e Sassoni di cui diventeranno  a loro volta facile preda.

432 S. Patrizio evangelizza l'Irlanda e praticamente fonda la Chiesa Celtica.

450 Angli, Sassoni e Iuti invadono l’Inghilterra.La Chiesa subirà un forte regresso nelle zone invase mentre si manterrà nelle regioni celtiche  dove  si ritireranno anche  i Britanni (Cornovaglia, Galles ,Cumbria e Scozia). La Chiesa Celtica resta isolata dal resto della Cristianità e diventa di necessità autogovernantesi.

457  Il nuovo calcolo della data della Pasqua non viene accettato dalla Chiesa in Britannia che mantiene quello precedente voluto da Papa Leone il Grande.

Dyfrig (522 - 550 V. di Ergyng , diocesi in seguito confluita in quella di Llandaff)

522 Dyfrig  è il primo vescovo di cui sia noto il nome in Galles. Non sono noti i suoi successori nel VI secolo; nel VII secolo sono noti nell’ordine (ma non sono note le date): Ubylwinus, Aedanus, Elgistil, Iunapeius, Comergius,Arwistil.

David (V. di Menevia circa 545-589), Deiniol ( V. di Bangor circa 546-572) ,Teilo (550 – 610 V. di Teilo, diocesi in seguito confluita in quella di Llandaff)

587 Gli arcivescovi britannici di Londra e York ,di fronte alle persecuzioni barbariche, fuggono in Galles.

589 Morte di S.Davide fondatore dell’omonimo  monastero a Menevia.

Cynog  (589 -606), Kentigern (o Mungo) (V. di S.Asaph circa 583-?) ,    Asaph(?-?)

597 Papa Gregorio il Grande invia S.Agostino  in Britannia. Egli rievangelizza l'Inghilterra.Vanno invece a vuoto i suoi tentativi di sottomettere a Roma la Chiesa Celtica praticamente autocefala, e pur tuttavia in comunione con Roma visto che collabora peraltro S.Agostino nell’opera di evangelizzazione.

Teilo (606 – 610), Tysilio (intorno al 600)              

Non sono noti i vescovi di S.Asaph nei successive 2 secoli.

Ceneu ( 610- ?)

A Ceneu succedono nell’ordine (ma non sono note le date): Morfael, Haerwnen, Elfaed, Gwrnwen, Llunwerth I, Gwrgwst, Gwrgan, Clydog, Einion, Elffod, Ethelman, Elane, Maesgwyd.

Oudoceus (V. di Teilo circa 650-700)

650 circa  Non sono noti i precursori di Odoceo nei 50 anni precedenti.

663 Oswy, re di Northumbria , avvicinatosi alle posizioni pro-romane indice il Sinodo di Witby. La Chiesa Celtica si adatta agli usi romani della Chiesa Britannica .Viene meno l'autocefalia di cui difatti aveva goduto sebbene il Sinodo non riuscirà a recedere con immediatezza i legami con la tradizione.

Berthwyn (V. di Teilo 700-?),Gurvan (VIII sec.;V. di Gwent  diocesi in seguito confluito in quella di Llandaff)

 

Tra i probabili successori di Berthwyn (non sono note le date ) sono:Tyrchanus, Elvogus, Catguaret, Cerenhir. Tra i probabili successori di Gurvan (nel IX secolo;non sono note le date ) sono: Guodloiu, Edilbinus, Grecielis.

Elfodd (o Elbodugo) (circa 768-809) Renchidus (intorno al 800)

Non sono noti i vescovi di S.Asaph nel secolo successivo.                  

768 Elfodd viene ricordato come vescovo del Gwynnedd che verosimilmente corrisponde alla diocesi  di Bangor. Non sono noti né i suoi predecessori (salvo Deiniol morto nel 572) né i suoi successori fino al 1050 circa (con l’eccezione di Morlay nel 10° secolo). Il Galles Settentrionale (seguito nel 777 dal Meridionale) abbraccia gli usi della Chiesa Anglo-Sassone. Tuttavia la  sottomissione a Canterbury pare si possa considerare definitivamente completata solo nel XII sec..

 

809 Muore Elfodd. I nomi dei suoi successori fino al 904 restano sconosciuti.

Sadwrnfen (?- 831)   

Cadell (831 -?)          

Sulhaithnay (?- 840) 

Nobis (840- 874), Nobis (V. di Teilo ?-874)

 

Secondo alcuni il Nobis di S. David e quello di Teilo potrebbero essere la stessa persona.     

Idwal  (874 -?), Nudd ( V. Llandaff 874 -?)

 

A Idwal succedono nell’ordine (ma non sono note le date) Arthfael, Samson, Ruelin, Rhydderch, Elwin, Morbiw. Nudd è il primo vescovo che porta il titolo di Llandaff  ma non è chiaro se le altre diocesi del Glamorgan e Gwent vi siano già confluite.

Llunwerth II (?- 873)

Eneuris (873- 944) ;V. di Llandaff: Cimeliauc(?- 927), Libiau (927 -929), Wulfrith(?-?), Pater (?-?), Cebur (intorno al 928)

Non sono noti i vescovi di S.Asaph nel secolo successivo.      

Sulhidyr (o Hubert) (944 -?), Morlais (circa 904- 944)

 

944 I nomi dei Vescovi di Bangor resteranno sconosciuti fino al 1050 circa.     

Ivor (?-978)   

Morgeneu (978- 999) ;V. di Llandaff: Gugan (?- 982), Marcluith (982- 993) ,Bledri (993- 1022)

 

999 Il Vescovo Morgenau muore ucciso dai Vichinghi.

Nathan (999 -?)

Ieuan (o Jevan) (?-?)

Arwystl (? -1016)      

Erbin (1016 -23)        

Trahaearn (1023 -39), Giuseppe V. di Llandaff  (1022-59)

 

1022 All’epoca di Giuseppe le diocesi del Glamorgan e Gwent sono certamente tutte confluite in quella di Llandaff.   

Giuseppe (1039 -61), Dyfan (circa  1050-?)

Bleiddud (1061-71),

Sulien (1071-72 e 1078-88),  Abraham (1072-78), Revedun (circa  1081-?) , Herewald (1059- 1107) ,Melanus (intorno al 1070)

Non sono noti i vescovi di S.Asaph nel secolo successivo.                  

1080 Abraham, che due anni prima aveva dovuto cedere la cattedra a Sulien, muore ucciso dai Vichinghi.

 

1081 Guglielmo il Conquistatore visita Menevia .

Rhygyfarch  (1088 -?)             

Wilfrid (o Gruffydd) (?-1115), Hervey il Bretone (1092-1109), Cristoforo Meare (1109-20), Urbano (1107-34)

Daniele (o Deiniol) (1115 ),  Bernardo (1115-48), Davide Scoto (1120-39 ) , Uhtred (1140-48)

 

1115 Viene eletto Vescovo di Menevia Daniele ma non prende possesso della carica perché Re Enrico I gli preferisce  Bernardo che è il primo vescovo di Menevia a dichiararsi suffraganeo di Canterbury. L’integrazione della Chiesa Celtica del Galles in quella anglosassone si può considerare così completata.

 

1123 Bernard ottiene da Papa Callisto II che S. David diventi un centro di pelleggrinaggio con particolari privilege.

 

1131 Bernardo inaugura la nuova Cattedrale di Menevia,meta di sempre più massicci pellegrinaggi.

 

1134 Dopo 6 anni di vacanza Llandaff è nuovamente il suo vescovo.

Davide FitzGerald (1148-76), Meurig (1139-61), Nicola di Gwrgant (1148-83) ,Gilberto (1143-52), Geoffrey di Monmouth (1152-54). Riccardo (1154-55), Goffredo (1155-75)

1152 Sinodo di Kells cui partecipa un  legato papale .  Vengono meno le ultime vestigia della Chiesa Celtica.

1161 Alla morte di Meurig la cattedra di Bangor resta vacante fino al 1177.

1165 Arturo di Bardsey viene consacrato ,in Irlanda, vescovo di Bangor ma non vi si recherà in quanto non accetto all’Arcivescovo di Canterbury.

Pietro de Leia (1176 -98), Gwion (o Guido) (1177-90), Alan (o Alban)  (1195-96),  Guglielmo di  Saltmarsh (1186-91), Adam (1175-83), Giovanni I (1183-86)

1190-95  La cattedra di Bangor resta vacante

Giraldus Cambrensis (1198- 1203), Geoffrey de Henlaw (1203-14), Roberto di Shrewsbury (1197-1213) ,  Enrico di Abergavenny (1193- 1218) , Reiner (1186-1225)

 

1203 L’elezione a Vescovo di Menevia di Geraldo di Cambrai non venne mai ratificata dal Re e Geraldo è costretto a lasciare il suo ufficio.

Gervasio (o Iorwerth)( 1214 -29), Cadwgan (o Martino) di Llandyfai  (1215-36), Guglielmo di Goldcliff (1219-29) , Abraham (1225-35)

Anselmo De la Grace (1230-48), Tommaso  Wallensis (1248-56), Hywel (1236-40), Riccardo (1240-67), Elia di Radnor (1230-40) ,Guglielmo di  Christchurch (1240-44), Guglielmo di  Burgh (1245-53), Giovanni  de la Ware (1253-56), Ugo (1235-40), Hywel di Ednyfed (1240-47), Einion I (1249-67)

Richard Carew (1256-80), Thomas Bek ( 1280-98), Einion (Aniano) (1267-1303) , Cadwgan II (1303-07) ,Guglielmo di Radnor (1257-66), Guglielmo di Braose (1266-87) ,Filippo di Staunton (1287-97) , Giovanni II (1267-68), Einion II (1268-93)

Davide  Martyn (1298-28),  Gruffudd ab Iorwerth (1307-20), Lewis (1320-27), Einion (Aniano) Sais (1309-27), Giovanni di  Monmouth (1297- 1323) , Alessandro di Monmouth (Eletto ma non consacrato ,1323), Llywelyn de Bromfield (1293- 1314)

 

1309-27 Aniano si oppone ,a Bangor, al vescovato di Gruffud prima e di Lewis poi.     

Enrico Gower (1328-47), Giovanni de Thoresby (1347-50), Reginaldo Brian (1350-53), Matteo di Englefield (1328-57),   Giovanni di Egglescliffe (1323-47) David ap Bleddyn 1314 to 1352

Tommaso Fastolf (1353-61), Tommaso di Ringstede (1357-66) , Giovanni Paschal (1347-61), Giovanni Trevor I (1352-57)

Adam Houghton (1361-89) , Gervasio di Castro (1366-70) , Hywel di Goronwy (1371-72) , Giovanni Gilbert (1372-75),  Rodger Cradock (1361-82),Tommaso Rushook (1383-85), Guglielmo Bottlesham (1385-89), Llywelyn di Madog (1357-76), Guglielmo Spridlington (1376 -82)

Riccardo Metford (1389) , Giovanni Gilbert (1389-97), Giovanni Swaffham (1376-98),   Edmondo Bromfeld (1390-93),Tideman di Winchcomb (1394-95), Andrea Barret (1395-96),

Giovanni Burghill (1396-98), Lorenzo Child (1382-90), Bache (1390-95)

1389 Richard Metford eletto Vescovo di Menevia non viene riconosciuto dal Papa.

Guy Mone (1397-1408), Riccardo Young (1398-1404), Llewellyn Bifort (1404-08) , Tommaso Peverel (1398-1407), Giovanni Trevor II (1395- 1410)

Enrico Chichele (1408-14), Giovanni Catterick (1414 -15), Stefano Patrington (1415-17), Benedetto Nicholls (1408-17; 1417-33), Giovanni de la Zouche (1408-23), Roberto Lancaster (1411-33)

Guglielmo Barrowe (1418-23), Giovanni (o Nicola) Clederowe (1423-35) ,Giovanni Wells (1425-40), Giovanni Low (1433-44)

Tommaso  Rodburn (1433-42), Guglielmo Lyndwood (1442 -46), Giovanni Langton (1447),  Tommaso Cheriton (1436-47), Nicola Ashby (1440-58), Reginald Peacock (1444-50)

Giovanni De la Bere (1447-60), Giovanni Stanbury (1448-53) ,Giacomo Blakedon (1453-64)  Giovanni Hunden (1458-76), Tommaso Bird (o Knight) (1451-71)

Roberto Tully (1460-82), Riccardo Martin (1482-83),Tommaso Langton (1483-84), Andrea (1484 -85), Ugo Pavy (1485-96), Riccardo (o Tommaso) Edenham (1465-94), Giovanni Smith (1476-78), Giovanni Marshall (1478-96), Riccardo Redman (1472-95)

Giovanni Morgan (1496- 1504), Enrico Deane (1494-1500) ,Tommaso Pigot (1500-04),  Giovanni Ingleby (1496-99), Michele Deacon (1495-99), David di Iowerth (1499- 1503)

 

Roberto Sherborne (1505-09), Giovanni Penny (1505-08), Miles Salley (1500-16), Davide diOwain (1503-13)

Edoardo Vaughan (1509 -21), Riccardo Rawlins (1523-36), Tommaso Skevington (1509-33), Giorgio de Athequa (1517-37), Edmondo Birkhead (1513-18) , Enrico Standish (1518-35)

 

1529  Clemente VII rifiuta di annullare il matrimonio di Enrico VIII con Caterina d'Aragona. Il Re decide di non necessitare del permesso del Papa per annullare il suo matrimonio , si dichiara Capo della Chiesa d'Inghilterra , sposa Anna Bolena. Inizia lo scisma.

William Barlow (1535-36, 1536-49), John Salcote (detto Capone)  (1533-39),  John Birde (1539-41) ,  Robert Holgate (1537-45) , Robert Warton (o Robert Parfew) (1536-54)

 

1536 Wiliam Barlow , Vescovo di S. Asaph , viene trasferito a Menevia (S. David).

Robert Ferrar (1549-53); Arthur Bulkeley (1541-53)  , Anthony Kitchin (1545-57),

1553 La Regina Maria la Sanguinaria o la Cattolica condanna al rogo Robert Ferrar vescovo di      S. David. La Cattedra di Bangor resta vacante per 2 anni.

Henry Morgan (1553-59), William Glyn (1555-58), Thomas Goldwell (1554-59)

1559 La Regina Elisabetta esautora dal suo ufficio il Vescovo di S. David.

Thomas Young (1559-61), Rowland Meyrick (1559-66)   , Hugh Jones (1560-75), Richard Davies (1559-61 ,1561-81),

1560 La diocese di Llandaff ,dopo 3 anni di vacanza , ha nuovamente un vescovo.

Nicholas Robinson (1566-85) ,  William Blethyn (1575-91), Thomas Davies (1561-73)

 

Marmaduke Middleton (1582-92), Hugh Bellot (1586-95), Gervase Babington (1591-94) William Morgan (1573- 1601 , 1594- 1601)

1592 Il Vescovo di S. David viene estromesso dal suo ufficio dalla Regina Maria. Nei successivi due anni l’ufficio resterà vacante.

Anthony Rudd (1594-1615), Richard Vaughan (1596-97) , Henry Rowlands (1598-1616) ,  Richard Parry 1603 to 1622

Richard Milbourne (1615-21), William Laud (1621-27), Lewis Bayly (1616-31), Fraser Godwin (1601-18), George Carleton (1618-19), Theophilus Field (1619-27), John Hamner (1622 -29)

1619 Il Vescovo di  St David's viene trasferito a Llandaff.

Theophilus Field (1627-35), David Dolben (1632-33), William Murray (1627-39),  John Owen (1629-51)

 

1627 Theophilus Field .Vescovo di Llandaff, viene trasferito a s. David.

Roger Mainwaring (1635-53), Edmund Griffith (1634-37) ,William Roberts (1637-65),  Morgan Owen (1639-44)

1653-60 La cattedra di S. David resta vacante.

William Lucy (1660-77), Robert Morgan (1666-73), Hugh Lloyd (1660-67) ,Francis Davis (1667 -75), George Griffith (1660-67)

1660 Le diocesi di Llandaff  e di S.Asaph ,dopo rispettivamente 6 e 9 anni di vacanza , hanno nuovamente un vescovo.

William Thomas (1677-83), Lawrence Womach (1683-86), John Lloyd (1686-87),  Humphrey Lloyd (1673-89) ,William Lloyd (1675-79), Henry Glenham (1667-69), Isaac Barrow (1669-80)
Thomas Watson (1687-99), Humphrey Humphreys (1689-1701), William Beaw (1679 -1707), William Lloyd (1680-92) ,Edward Jones (1692- 1703)

1699 Thomas Watson , vescovo di S.David, accusato di simonia e altri crimini, viene esautorato dal suo ufficio.La cattedra resterà vacante per 5 anni.

George Bull (1705-10), Philip Bisse (1710-12), John Evans (1702-15) , John Tyler (1707-24), George Hooper (1703-04), William Beveridge (1704-08), William Fleetwood (1708-14)
Adam Ottley (1712-23),  Benjamin Hoadley (1716-21),  Richard Reynolds (1721-23),  John Wynne (1714-27)
Richard Smalbroke (1723-30), William Baker (1723-27), Robert Clavering (1724-28), Francis Hare (1727-31)
Elias Sydall (1730-31), Thomas Sherlock (1728-34), John Harris (1728-38), Thomas Tanner (1731-36)
Nicholas Clagget (1731-43), Charles Cecil (1734-37), Thomas Herring (1738-43) , Matthias Mawson (1738-40), Isaac Maddox (1736-43), John Thomas (1743 eletto ma non consacrato)
Edward Willes (1743 -44), Mathew Hutton (1743-47),   John Gilbert (1740-48), Samuel Lisle (1743-48)
Richard Trevor (1744-52), Zachary Pearce (1747-56),   Edward Cresset (1748-54), Robert Drummond (1748-61)
Anthony Ellis (1752-61), Samuel Squire (1761-66), Robert Lowth (1766), John Egerton (1756-68) ,  Richard Newcome (1754-61, 1761-69)
Charles Moss (1766-74), John Ewer (1761-69, 1769-74), Jonathan Shipley (1769,  1769-89 )
James York (1774-79), John Warren (1779 -83), John Moore (1775-83), Shute Barrington (1769-82)

1783 Il Vescovo di Bangor , John Warren, viene trasferito a S.David.

Edward Smallwell (1783-88), Samuel Horsley (1788-93),  William Stuart (1793- 1800),  John Warren (1783-1800),   Richard Watson (1782- 1816), Samuel Halifax (1789-90), Lewis Bagot (1790- 1802)
George Murray (1800 -03), William Cleaver (1800-06,1806-15), Samuel Horsley (1802-06)
Thomas Burgess (1803-25), John Randolph (1807-09), Henry William Majendie (1809-30), Herbert March (1816-19), William Van Mildert (1819-26) , John Luxmore (1815-30)
John Banks Jenkinson (1825 -40), Christopher Bethell (1830-59), Charles Richard Sumner (1826-27), Edward Copleston (1827-49), William Carey (1830-46)
Connop Thirlwall (1840-74), James Colquhoun Campbell (1859-90), Alfred Ollivant (1849-82), Thomas Vowler Short (1846-70)

1844 Viene creata una Società che si propone la separazione giurisdizionale dalla Chiesa d'Inghilterra.

1870 viene presentato al parlamento un progetto per la separazione della Chiesa da quella d’Inghilterra.

William Basil Jones (1874-97), Daniel Lewis Lloyd (1890-99), Richard Lewis (1883- 1905), Joshua Hughes (1870-89)

1887 Il Partito Liberale accetta la proposta di separazione ma nonostante negli anni seguenti si hanno governi Liberali non si addiviene alla separazione.

John Owen (1897- 1926), Watkin Herbert Williams (1899-1925), Joshua Pritchard Hughes (1905-31)

1914 Si arriva alla decisione di rendere effettiva la separazione ma ciò viene differito a causa della guerra.

Alfred George Edwards (Vescovo di St Asaph dal 1889) (1920-34)

1920 Nasce la nuova provincia anglicana del Galles. Il Vescovo di S.Asaf Alfred G. Edwards ne è il primo Arcivescovo.Al momento è la più giovane delle province della Comunione anglicana, ma come origini è la più antica.

1921 Viene creata la diocesi di Monmouth.

1923 Viene creata la diocesi di Swansea e Brecon.

Charles Alfred Howell Green (Vescovo di Bangor dal 1928) (1934-44 )
David Lewis Prosser (Vescovo di St David's dal 1926) (1944-49)
John Morgan (Vescovo di Llandaff dal 1939) (1949-57)
Edwin Morris (Vescovo di Monmouth) (1957-67)
William Glyn Hughes Simon (Vescovo di Llandaff  dal 1957) (1968-71)
Gwilym Owen Williams (Vescovo di Bangor dal 1957) (1971-82 )
Derrick Greenslade Childs (Vescovo di Monmouth) (1983-86)
George Noakes (Vescovo di St David's dal 1982) (1987-91)
Alwyn Rice Jones (Vescovo di St Asaph dal 1982) (1991-99)
Rowan Williams (Vescovo di Monmouth) (1999-2002)

2002 L'Arcivescovo del Galles   Rowan Douglas Williams diventa Arcivescovo di Canterbury.

Barry Morgan (Vescovo di Llandaff dal 1999) (2002-17)

 

 


DISCLAIMER

Si declina ogni responsabilità per eventuali errori o imprecisioni,che si prega di Segnalare.

Giurisdizioni Legenda Chiese Cattoliche Chiese Ortodosse   Chiese non Calcedonesi  Chiese Anglicane Chiese Protestanti Altre Chiese

Data creazione e successivi aggiornamenti e/o correzioni: luglio 2003,luglio 2004, maggio 2008, febbraio 2017